Britain’s Got Talent 2010, prima puntata: si notano le Double Take, i Cheeky Boys, Kevin Cruise, Tobias Mead, Chloe Hickinbottom, Tina e il cane Chandi, e Kieran Gaffney. Simon Cowell ha l’influenza

Ci siamo! La prima puntata di una nuova edizione di Britain’s Got Talent, la quarta, inizia dal tetto di uno dei grattacieli di Londra, prima tappa dei casting o, per dirla alla loro maniera, delle auditions!  Lì ci sono Ant & Dec, i due conduttori dello show. Dopo un veloce accenno al successo dei Diversity, i vincitori che lo scorso anno superarono Susan Boyle,  parte un veloce mix di quello che vedremo in questa serie.

La ricerca del nuovo talento che potrà esibirsi al Royal Variety Performance, lo spettacolo natalizio a cui assiste anche la Regina, può iniziare! I concorrenti ci sono, i buzz sono pronti ed il pubblico è caldo. Mancano solo i tre giudici: Piers Morgan, Amanda Holden e il temutissimo Simon Cowell prendono il posto tra il clamore del pubblico.

A questo punto possiamo davvero iniziare ad assaggiare le prime due concorrenti: sono Candy e Cat, di 48 e 45 anni, e si fanno chiamare “Double Take“. Dicono di suonare i “timbales”, una coppia di tamburelli uniti in un unico pezzo. L’esibizione non piace al pubblico che urla “OFF OFF OFF“, e tutti e tre i giudici premono il buzz. Nasce una discussione con Simon perchè Candy lo corregge ripetutamente, dicendo che non si tratta di tamburelli ma timbales. Ma il giudice insiste: “sono tamburelli!“. Comunque sono tre no.[Video]

E via con i prossimi concorrenti: sono 4 uomini in vestaglia, hanno tra i 36 e i 61 anni e si chiamano i Cheeky Boys. Indovinate cosa nascondono sotto la vestaglia…Esatto! Nulla!Mostrano ai giudici prima il loro “didietro”, poi si girano e coprono gli attributi con dei palloncini, scambiandoseli l’uno con l’altro cercando di tenere comunque coperti i gioielli. Anche qui triplo buzz e tre no.

Altre due concorrenti non passano il turno: la prima, Irene, cerca di far cantare il suo pappagallo Max che invece non ne vuole proprio sapere di aprire il becco, ed è costretta a ritirarsi. La seconda,  Persephone, 66 anni, prova un disastroso numero in cui dovrebbe far parlare un pupazzo. Simon Cowell è incredulo, e i tra i giudici scoppiano le risate.

Sul palco, a bordo di uno skate a forma di nave da crociera, arriva Kevin, 33 anni, animatore. Indossa una giacca sbarluccicante di pailettes gialle. Il suo è un vero e proprio show con canto e ballo che conquista in pochi secondi tutti eccetto Simon che buzza. Amanda è la più diivertita, tanto che al termine della performance si alza in piedi per applaudirlo. Simon dice che tutto questo è il motivo per cui lui non saliberebbe mai su una di quelle navi. Per Amanda è si, per Simon è no. Ma è Piers Morgan a dare il si  decisivo. [Video]

Il ritmo è la chiave di questo programma, e allora ecco susseguirsi sul palco 3 “acts” uno dopo l’altro sulle note di Don’t stop me now dei Queen. La prima si chiama Pippa the Ripper, ha 25 anni è un’acrobata del circo che fa l’hula hop. Tre si dai giudici. Poi c’è Josh di soli 11 anni che è un piccolo ballerino e conquista tre si. Ed infine le Ruby Girl, 7 ragazze tra i 19 e i 25 anni che si presentano come ballerine. E anche per loro arrivano tre si.

Ora un ragazzo di 22 anni che vuole realizzare il suo sogno: ballare. Si chiama Tobias, e la sua performance è davvero straordinaria. Riesce a creare un mix notevole di diversi stili come break dance, hip hop con una punta di contorsionismo e persino un’effetto sorpresa: una maschera come quella di Joker sulla nuca. L’entusiasmo di Amanda è alle stelle: per lei è uno dei migliori concorrenti di sempre. Anche Piers è abbastanza sorpreso, ma dice di aver visto di meglio, lasciando di stucco la Holden. Simon invece è con Amanda.Riceve comunque tre si. [Video]

Dopo la pubblicità, ripartono le auditions al grido di “Britain’s Got Talent!“. E’ il secondo giorno a Londra, e Simon ha l’influenza. Per questo non può partecipare allo show. I concorrenti, alla notizia che il severissimo Cowell non è presente, si lasciano andare ad urli di gioia e festeggiamenti. Il suo  posto sarà temporaneamente preso da Louis Walsh, giudice di America’s Got Talent.

Dopo una serie di “acts” davvero poco fortunati quanto poco incisivi, ecco arrivare una giovanissima cantante che cambia l’umore dei giurati in una giornata poco fortunata per i casting. Lei si chiama Chloe, ha 10 anni e canta (There’ll Be Bluebirds Over) The White Cliffs of Dover, una canzone della seconda guerra mondiale. Il testo dice: “Quando l’alba si avvicina, ci saranno i pettirossi sulle bianche scogliere di Dover. Domani, aspetta e vedrai. Ci saranno amore e risate, e la pace per sempre, domani, quando il mondo sarà libero“. Il brano conquista il pubblico e anche i giudici. Sono tre si per lei.[Video]

E arriva il terzo giorno. Simon è ancora influenzato. Ant&Dec introducono Tina, 37 anni, e Chandi, il suo cane ballerino. L’esibizione è davvero sorprendente, e lascia i giudici a bocca aperta. Il cane danza, con una zampa e con l’altra, rotea su sè stesso e in sincronia con la sua padrona. Grandi applausi da parte del pubblico e tre si dai giudici.[Video]

Segue un giardiniere di 75 anni, Jimmy. Vestito da folletto, con una lunga barba verde, muove dei piccoli passi di danza che bastano a conquistare i giudici. Tre si per lui. Piers dice: “Simon l’avrebbe buzzato“. Già, Simon. Arriva una limo fuori dal teatro: he’s back. Entrata a sorpresa nel mezzo delle auditions per Simon che irrompe sul palco tra le risate dei colleghi giudici. Il pubblico è in delirio. Si presenta: “sono Simon, vengo da Londra e oggi sposterò Louis dalla mia poltrona!“.

E con Simon che ha ripreso il suo posto, le audizioni possono riprendere. Sul palco si presenta Paul, 40 anni. In mano ha un bicchiere di Coca Cola per aiuta a stimolare il suo talento: il rutto! I giudici non sembrano per niente convinti, ed infatti al primo rutto parte il triplo buzz. Tre no da parte dei giudici. [Video]

E’ il turno di una vecchia conoscenza di Britain’s Got Talent: Kieran, un giovane ragazzo che lo scorso anno si è presentato come batterista, passando il primo step ma non riuscendo ad accedere alla semifinale. Quest’anno si ripresenta, ma con il padre alla chitarra e la madre cantante. Il trio si chiama Mix Emotions. E la nuova formula non piace affatto ai giudici: dopo i buzz di Simon e Piers, l’esibizione si interrompe. Ma i giudici vogliono comunque dare un’altra opportunità al giovane ragazzo, purchè si ripresenti da solo.

E così al termine della giornata, Kieran può tornare sul palco. E ce la mette davvero tutta quando suona la batteria. I giudici ora sono più che convinti e per lui sono tre si. [Video]

Le audizioni di Londra sono terminate! Britain’s Got Talent torna Sabato alle 20.00 (ora inglese).

About these ads

Una risposta a Britain’s Got Talent 2010, prima puntata: si notano le Double Take, i Cheeky Boys, Kevin Cruise, Tobias Mead, Chloe Hickinbottom, Tina e il cane Chandi, e Kieran Gaffney. Simon Cowell ha l’influenza

  1. Roland scrive:

    Hi there would you mind letting me know which hosting company
    you’re using? I’ve loaded your blog in 3 completely different internet browsers and I must say
    this blog loads a lot quicker then most. Can you recommend a good web hosting provider at a fair price?
    Thanks, I appreciate it!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 88 follower

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: