Sanremo 2011, ecco l’elaborato regolamento per aggirare il televoto. Il Cda Rai boccia “Bella Ciao” e “Giovinezza”

Si tratta di aggirare il televoto e celebrare l’Unità d’Italia. Questi in sostanza i buoni propositi del Festival di Sanremo 2011, di cui ieri è stato pubblicato il regolamento. Il nuovo contorto meccanismo che dovrebbe dare un giudizio più equilibrato, prevede che nelle prime due serate a decidere sia solo la giuria demoscopica.

Il pubblico entrerà in gara dalla terza serata e deciderà sul ripescaggio di due cantanti tra i quattro già eliminati che potranno tornare a concorrere per il titolo. Il bello però arriva nella quarta serata quando pubblico e giuria demoscopica dovrebbero votare entrambe con un peso del 50% a testa. Come si arriverà alla combinazione di questo sistema misto resta un mistero che sicuramente genererà polemiche su polemiche.

Lo stesso discorso avverrà nella serata finale. In questo caso al sistema misto si aggiungerà anche il voto della Sala Stampa che darà la sua preferenza ad un cantante permettendogli di salire in classifica di tre posizioni.

L’altro buon proposito di Morandi è quello di riuscire a celebrare l’Unità d’Italia, portando sul palcoscenico dell’Ariston brani storici come “Bella Ciao” e giustamente per la par-condicio anche “Giovinezza“. Ma il cda Rai si è già pronunciato su questa scelta, bocciando il progetto e la superficialità con cui Gian Marco Mazzi e Gianni Morandi hanno affrontato una questione delicata della storia del nostro Paese.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: