X Factor 4, i Kymera fanno il tifo per Nathalie e confessano: “Mai vittime dell’omofobia”

Hanno mancato la Finalissima per un soffio, battuti nell’ultimo scontro della Semifinale da Nevruz. Ma la loro esperienza a X Factor 4 resterà comunque indimenticabile, consapevoli (per loro stessa ammissione) che il programma non l’avrebbero mai vinto.

Sono i Kymera, il duo di Ruggeri per i quali ha pure scritto il loro inedito (Atlantide). Il bello, come si usa dire in questi casi, viene proprio adesso: tra pochi giorni uscirà il loro Ep, mentre continuano a lavorare ad un interessante progetto discografico.

Simone e Davide si confessano a TgCom, tra bilanci, previsioni per la vittoria finale a X Factor e temi delicati come l’omofobia:

Delusi dalla mancata finalissima?
“Alla fine la semifinale è stata una serata coerente con i gusti dei giudici e le opinioni espresse nelle puntate precedenti. C’è stata una scintilla di dispiacere per Ruggeri ma dobbiamo anche dire che uscire alla 12esima puntata ha un suo valore, siamo pure riusciti a presentare l’inedito”.

Quando siete andati in ballottaggio con Stefano sembravate stupiti di averlo battuto, perchè?
“Eravamo dispicaiuti per lui perché aveva ricevuto l’ennesima botta anche dalle parole di Claudia Mori. Abbiamo vissuto intensamente le sue emozioni, ma detto questo certamente eravamo felici per il responso del televoto da casa con il “tilt” che ci ha premiati”.

Cosa conservate di questa esperienza?
“Il fatto di aver imparato molto da Enrico Ruggeri che si è posto a noi come artista che ci stima. Abbiamo capito che nella vita, per quanto possa avere un bagaglio di esperienza più o meno importante, c’è sempre spazio per crescere”.

E ora cosa accadrà?
“Promuoveremo il nostro Ep con alcune cover che abbiamo interpretato e l’inedito “Atlantide”. E poi si vedrà, per ora siamo abbastanza scombussolati perché appena usciti dal programma”.

Chi vincerà il programma?
“Col cuore diciamo Nathalie ma vincerà Davide”.

Perchè?
“Nathalie ha una voce e uno stile che amiamo molto, inoltre ha sulle spalle una bel po’ di gavetta. Davide è giovanissimo ma con un grande potenziale, lui piace molto alle ragazzine”.

Adesso tornate alla vostra vita. Cambierà qualcosa?
“Non credo proprio noi ci siamo sempre presentati come Kymera, ossia due ragazzi che si stimano e che amano la musica e non come Simone e Davide, i due fidanzati”.

Siete mai stati vittima di omofobia?
“Mai. Siamo sempre stati apprezzati sia come artisti che come persone”.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: