X Factor, gli Aram Quartet si sono sciolti

Gli Aram Quartet non esistono più. Il quartetto, arrivato al successo televisivo nel 2008 grazie alla prima edizione di X Factor, si è sciolto. La loro vita è stata tanto facile all’interno del talent show di Rai Due, quanto difficile una volta usciti; Antonio, Raffaele, Antonio e Michele (da qui il nome ARAM) si sono separati proprio quest’anno.

La storia degli Aram Quartet inizia proprio dai provini di X Factor, dove convincono tutti arrivando con merito a far parte del programma. Morgan (in quell’edizione giudice dei gruppi vocali) punta tutto su di loro, che arrivano spediti alla vittoria finale senza mai finire a rischio eliminazione. Ma si sa, quella è e resterà l’edizione targata Giusy Ferreri, che a sua volta si piazzò 2°.

Una volta finito il prgramma, come da copione, pubblicano il primo album dal titolo “ChiARAMente”, anticipato dal singolo Chi (Who) scritto per loro proprio da Morgan. Il successo non è così eclatante come ci si attende, pagando il ciclone Giusy che imperversa in ogni radio e classifica: agguantano oltre 20.000 copie vendute, non raggiungendo il primo step di certificazione.

L’anno successivo non comincia certo nel modo migliore. Presentano un loro brano per il Festival di Sanremo ma vengono esclusi. Non demordono e il 17 Aprile dello stesso anno pubblicano il loro primo album di inediti: “Il pericolo di essere liberi”, anticipato dal singolo Il pericolo è il mio mestiere. Il disco raccoglie poco più di 6.000 copie nelle vendite.

Questo porta prima allo scioglimento del contratto discografico con la Sony, poi allo scioglimento definitivo del gruppo. E cosa fanno ora gli ex componenti degli Aram?

Antonio Ancora fa parte del gruppo musicale I MalaRazza e di una cover band (Le nuvole barocche) che reinterpreta i brani di Fabrizio De Andrè.

Raffaele Simone lavora e canta live al Neri Village di Fiumicino.

Antonio Maggio ha collaborato con il progetto Fior di Fiera e girato l’Italia con CiccioRiccio in Tour.

Michele Cortese è un componente del gruppo La corte degli sciuscià e de La collina dei ciliegi, una cover band che reinterpreta le canzoni di Lucio Battisti.

Chissà se sentiremo ancora parlare di loro…

Annunci

One Response to X Factor, gli Aram Quartet si sono sciolti

  1. mari ha detto:

    un grande dolore… li ho sentiti cantare dal vivo ed erano bravissimi, voci stupende…un talento incompreso

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: