Grande Fratello, verità e bugie sulla crisi d’ascolti di fine decennio. Il format è giunto al capolinea? Di chi è la colpa?

E’ ora di fare un pò di chiarezza. Da quando si è sparsa la notizia che il Big Brother inglese avrebbe chiuso i battenti, i detrattori del GF e dei suoi simili ne hanno subito approfittato per parlare di crisi del format, generalizzando la situazione inglese a livello mondiale e cercando di inculcare questa idea a tutto il pubblico.

Mettiamo dei paletti. Il Big Brother inglese è proprio all’opposto di quello italiano, per tantissimi motivi. Prima di tutto il Big Brother nel Regno Unito non ha mai avuto la stessa popolarità che il GF ha in Italia, se non giusto sul web dove l’unica cosa che faceva notizia del Big Brother erano scene e dialoghi ai limiti del porno. Per non parlare dei concorrenti, tutt’altro che normali, eccentrici al limite del grottesco. Roba che George Leonard gli faceva un baffo.

Per darvi un’idea più precisa, mi rifaccio agli ascolti del Big Brother Uk che, dopo la quinta edizione, sono sempre stati in discesa, toccando nelle ultime stagioni cifre irrisorie anche per una rete tutt’altro che ammiraglia come Channel 4. L’ascolto più alto registrato dal Big Brother nel Regno Unito non supera i 10 milioni e risale alla finale della prima edizione. Vi basti pensare che X Factor Uk ne fa più di 10 ogni settimana ed è alla settima edizione. Poi bisogna tener conto che del Big Brother, solo nel Regno Unito, ne sono state trasmesse 20 edizioni in dieci anni tra normale, vip e teen. Insomma, crisi o non crisi, non è che il Big Brother Uk abbia mai spopolato, tant’è che è sempre andato in onda nei mesi estivi (edizioni vip a parte).

Quello che qualcuno vuole darci a bere, approfittando di questa situazione, è che con l’arrivo del nuovo decennio il GF ha fatto la sua storia. Questi fautori della nuova televisione, una televisione diversa (come se tra l’offerta del satellite e quella del digitale terrestre non si riuscisse a trovare un’alternativa al reality show. L’alternativa c’è eccome, ma è più comodo far finta che non esista), questi personaggi ci tartassano con l’idea che i reality show siano vicini al loro capitolo finale.

Nessuno invece dice che del Big Brother iniziano e finiscono continuamente nuove edizioni in tanti Paesi. Lo sapevate che il maggior numero di chiusure del Big Brother avviene tra il 2003 e il 2005, con il format che salutava il pubblico di Danimarca, Norvegia, Ungheria e Portogallo solo nel 2003? Certo, allora il fenomeno Big Brother era ancora troppo poco compreso. La tv dei reality show era ancora acerba, in Italia addirittura non esisteva (lo stesso GF veniva chiamato semplicemente lo “show spia”). In Messico e in Slovacchia il format non va oltre il 2005, in Olanda (primo Paese a metterlo in onda) chiude nel 2006. E mentre nel 2008 chiudeva quello Australiano, prendeva il via la prima edizione in Albania, altro Paese dove il Big Brother ha riscosso grande successo. Nel 2010, sulla scia dei consensi ottenuti dell’edizione americana, anche il Canada ha trasmesso la sua prima edizione del Big Brother.

Insomma, il Big Brother ha una storia sua in ogni Paese in cui è stato trasmesso. Non è uno di quei format rigidi come lo sono X Factor o Chi vuol essere Milionario che puoi guardarli anche in cinese e riesci a capire di cosa si sta parlando. Il Big Brother cambia radicalmente da Paese e Paese. E basta poco per avere esiti completamente diversi. Basta pensare a come lo stesso format dell’Isola dei Famosi, solo due anni prima della sua esplosione, floppava sotto il nome di Survivor.

Veniamo alla presunta crisi del format che ha colpito due delle edizioni più popolari del programma, quelle di Spagna e Italia. Non è un caso, forse, che la storia del Gran Hermano e quella di Grande Fratello si assomiglino così tanto, soprattutto in questa crisi. Del resto il produttore in entrambi i casi risponde al nome di Mediaset, che in Spagna che si manifesta come Telecinco e in Italia come Canale 5.

La storia recente di questi due programmi parla chiaro. Un picco negativo toccato con l’ottava edizione, una ripresa tra la nona e la decima, una massiccia riproposizione del programma e un nuovo calo. Ecco spiegata, in maniera molto sbrigativa, la crisi. Dai canonici 100 giorni si è passati via via ad una reclusione sempre più lunga e stancante. Aumentano i giorni, aumentano le puntate (= incassi per chi lo produce), aumentano giocoforza i concorrenti e diminuiscono le idee e l’interesse del pubblico.

Un calo di ascolti è lecito aspettarselo quando terminata un’edizione della durata record di 143 giorni, si allunga il brodo per altri due mesi con il “rencuentro”, l’ultima trovata della Spagna, un minestrone di tutte le edizioni del Gran Hermano. O quando si ripresenta lo stesso triangolo con la coppia in Casa ed il terzo fuori a fare la figura del cornuto. Solo che alla terza volta diventa tutto scontato e ripetitivo.

Allungare le pause tra un’edizione e l’altra aiuterà il pubblico certamente. Aiuterà ritornare dentro certi confiini, con un numero di concorrenti più adeguato, in modo che il pubblico possa conoscerli tutti, e spazi meno dispersivi. Ma non basta. Perchè per fare un buon reality contano tre cose: il cast, il cast, il cast. Ma le teste calde della Dirigenza sapranno rinunciare momentaneamente alla più infernale macchina da soldi a loro disposizione o continueranno a spremerla fino a quando non rimarrà solo la buccia? Io un’idea ce l’ho e non è di quelle buone.

Annunci

12 Responses to Grande Fratello, verità e bugie sulla crisi d’ascolti di fine decennio. Il format è giunto al capolinea? Di chi è la colpa?

  1. […] resto il produttore in entrambi i casi risponde al nome di Mediaset, che in Spagna che si … Leggi l`intero post » Post a Comment […]

  2. lapo ha detto:

    per me il format è arrivato al capolinea da troppo tempo. e giustamente.
    mai vista , in tutta la storia della televisione, una masnada di ignoranti, analfabeti, assatanati di sesso,e compagnia cantando.
    se avessi una figlia di 15 anni che guarda il grande fratello , le spaccherei la tv in testa.

    • factor85 ha detto:

      Mi sembra un pò esagerato… Uno può guardare il GF anche solo per divertirsi, bisognerebbe finirla con quest’idea che la tv debba educare in ogni programma e ad ogni ora del giorno. Questo spetta ai genitori.

  3. mirella ha detto:

    penso ke il Gf decida chi deve essere il meglio o il peggio della casa.ha già deciso ke lunedì esce Ilaria,e Guenda puó fare il casino ke deve fare.ricord.Mauro Marin?era pazzo x davvero ma il gf l’ha fatto sapere alla fine.i voti serv.x i collsenter.il GF Decide tutto.CHE DELUSIONE IO SMETTO DI VEDERLO.E HO ANCHE PAGATO X VEDERLO. MARCUZZI,SIGNORINI ECC…EALSI,

  4. renato ha detto:

    Io spero che l’associazione consumatori tenga sotto
    controllo tutto, perche’ i soldi delle telefonate e
    degli SMS sono veri, ma per alzare l’odiens si puo’
    fare di tutto, teniamo le antenne alte!!!

  5. mirella ha detto:

    avevo ragioneeee,il Gf ha mandato a casa Ilaria,ha punito solo Davide e non ha punito Devid.E Guendalina? Lei ruba é la cattiveria in persona,la sua risata e da film orror.ma il gf come mai non mette Guenda tra i nominati?che Earsa il Gf.

  6. mirella ha detto:

    penso ke se il GF fosse più coerente e dicesse meno balle avrebbe più successo.Gli utenti ke pagano la tessera e vedono il gf x 24 ore,,non ci stanno alle bugie che dicono distorgendo i fatti a loro pro.pom5,gli opinionisti,persino a mediavideo dicono tutti la stessa cosa.ma possibile che 1 persona tra tanti non la pensi diversamenti.

  7. Mirella ha detto:

    vi rendete conto a che livelli di tv e messaggi sbagliati manda?stasera Alle h.21,00 Guenda ha offeso pesantemente le donne,ha detto che tutte le donne sono prostitute e che per soldi fanno tutto.È DECISAMENTE INTOLLERABILE.IO SONO DONNA,SEMPRE STATA SOLA E CON PROBLEMI DI SALUTE,MA MAI MI SONO PROSTITUITA E MAI PRESO SOLDI. E come me tante donne..Guenda FUORI,ALTRO CHE BESTEMMIE QUELLO CHE HA DETTO STASERA,È GRAVE.A MIA FIGLIA HO SPENTO LA TV.GF PRENDI PROVVEDIMENTI X Guenda non ha un minimo di valori.e ha una bimba…..!

  8. Corinne veritas ha detto:

    è inutile fare la morale PURTROPPO con la morale non sivà da nessuna parte Vi ricordate la frase famosa
    LE BRAVE RAGAZZE VANNO IN PARADISO E LE CATTIVE VANNO DAPPERTUTTO!Beh! è mostruoso noi siamo rintanati us facebook e sui blog e la tv che esiste grazie al pubblico che si alimenta grazie a noi ci censura e c ignora e noi che famo continuiamo a guardare ste porcate!E ALLORA C MERITIAMO QUESTO!

  9. anonimo ha detto:

    il flop degf 11 sta nel fatto che gli autori hanno fatto entrare tutta gente con scarsa moralita. una dote che comincia a scarseggiare ovunque.gente protetta da persone potenti destinati a invadere la nostra tv.ormai ci propinano tutti volti conosciutio quasi.è finita l epoca in cui nel programma faceva parte anche gente comune.adesso abbiamo pure le escort per uomini potenti.basta con igf!!!!!!!

  10. anonimo ha detto:

    e come dissero da Simona Ventura quando non trovi più un posto nella fila dei giusti non ti resta…che sederti dalla parte di chi ha troto!!!Capite l’antifona a ballarò sono stati intervistate delle ragazze e hanno dichiarato che la crisi è tale che fare la papi girl non è uno scandalo ma è un posto ambititssimo x la serie …..MAGARI!!!!PERCHE’ PERCHE’ IL GIOCO NE VALE LA CANDELA!!!!!QUESTA E’ LA VITA!!!!!!!!!!CHE SCHIFO!!!!

  11. anonimo ha detto:

    ieri sera abbiamo assistito alla pagliacciata piu grande di questo gf11..cerchiamo di fare chiarezza e porci una domanda:ma vale veramente la pena stare3 ore davant la tv per vedere queste farse e queste buffonateeee???? 1/3/2011

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: