Noemi, il successo di un’artista con la A maiuscola. Vuoto a perdere scaricabile dal 28 Gennaio

Non ce ne voglia la grandissima Milva, icona attuale e indimenticata, ma ad oggi la rossa per eccellenza del panorama musicale italiano è senza dubbio Noemi, reduce da un 2010 di grandi soddisfazioni.

Voce graffiante, stile raffinato e unico. Altro che Briciole (tanto per citare il suo primo successo), la cantante ha seminato e raccolto molto di più. Successi ma anche consensi… e si sa che spesso questi due fattori, soprattuto per i cantanti reduci dai talent show, difficilmente riescono a convivere.

Lei invece ha sovvertito, oserei dire con molta facilità, questa tendenza. Quando uno ha la stima dei colleghi, allora si che ti senti di diritto nell’olimpo dei grandi. E proprio ieri il cantautore Bungaro si è detto convinto che lei sarà una dei pochi a resistere sul mercato discografico. L’amore si odia (brano cantato in coppia con Fiorella Mannoia) è stato ritenuto da molti “addetti ai lavori” una perla di canzone. Per non parlare del brano sanremese Per tutta la vita, terzo singolo più venduto del 2010 e sesto nella classifica dei più scaricati.

Particolare ma anche popolare, originale nell’essere musicalmente tanto semplice quanto unica. Caratteristiche che non sono passate inosservate neanche a Vasco Rossi che ha così messo la firma su Vuoto a perdere, il nuovo singolo della cantante romana (ad inizio articolo la copertina).

E dire che in tutta la sua carriera difficilmente il Blasco si è “concesso” musicalmente ad una donna (le uniche eccezioni sono state Patty Pravo e Irene Grandi). Un motivo, forse anche più di uno, ci sarà…

Vuoto a perdere, presente nel nuovo album di Noemi in uscita probabilmente nei primi di Aprile, si potrà scaricare a partire già dal prossimo 28 Gennaio.

Annunci

7 Responses to Noemi, il successo di un’artista con la A maiuscola. Vuoto a perdere scaricabile dal 28 Gennaio

  1. white89 ha detto:

    si avevo letto. sono contentissimo. sarà anche colonna sonora di femmine contro maschi.cosa vogliamo di più? 😀

  2. Francesca ha detto:

    Bell’articolo e condivido ogni parola 🙂

  3. Alessandra ha detto:

    Sono felicissima per Noemi che si merita davvero tutto quello che le è successo e che le accadrà!!

  4. Barbara ha detto:

    Sono felicissima e molto molto orgogliosa.
    Il suo fan club ufficiale, L’ARCA DI NOEMI, attenda col dito sul mouse per portare il singolo in vetta alla classifica! 😛

  5. io ha detto:

    “Non ce ne voglia la grandissima Milva, icona attuale e indimenticata…”.
    Se tra 50 anni Noemi canterà ancora con la stessa potenza di Milva daremo per buono questo incipit.
    Per ora lasciamo alla grandissima e bellissima Milva l’onore di essere riconosciuta come la rossa più stimata della musica in Italia e all’estero. 😉 Noemi è una piacevole promessa.

    • factor85 ha detto:

      Infatti ho precisato che Milva è si un’icona, ma anche attuale e indimenticata. Quindi abbiamo detto la stessa cosa 😀

  6. Daniele ha detto:

    Concordo con ogni parola! A me nei passaggi vocali più leggeri ricorda Fiorella Mannoia, in quelli più ruvidi, più rock-blues, mi ricorda invece Nada.. Ne ho parlato in un post che si intitola proprio: Noemi, la nuova Nada? http://goodbyezero.wordpress.com/2011/04/26/noemi-la-nuova-nada/ 😉 Attendo il tuo parere!A presto!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: