Amici 10, La Finale del decennale tra una formula trita e un successo calante. Prendersi una pausa o studiare una rivoluzione?

Si chiude questa sera la decima edizione di Amici che segna anche la fine del primo decennale. Per l’occasione il talent show della Sanguinante se la vedrà con il film “Notte prima degli esame oggi“, programmato da Rai Uno dopo la decisione di sospendere la fiction “Il Campione e la Miss” con Luca Argentero e Martina Stella.

Fino a qualche anno fa avremmo pensato a una corsa ai ripari da parte della Rai per proteggere un pezzo forte del suo palinsesto da una Finale di Amici che sicuramente avrebbe fatto terra bruciata sulle altre reti. In verità allo stato attuale della cose, Amici non fa più paura. Pur rimanendo molto popolare sul web, l’andamento degli ascolti dal 2008 ad oggi segna una progressiva e inarrestabile erosione.

Il picco lo si è toccato con la vittoria di Marco Carta nella settima edizione. La Finale di quell’anno resta la più vista nella storia del programma con 7.187.000 telespettatori e il 35,38% di share. Da lì è iniziato il fuggi fuggi, una vera Babilonia per Maria De Filippi. Mezzo milione se n’è andato con la vittoria di Alessandra Amoroso e altri 700.000 li abbiamo persi con la vittoria di Emma. Questa sera si combatte per superare la soglia dei 5 milioni.

Per contrastare l’emorragia di ascolti è nato il celebre pongo-regolamento che cambiava di puntata in puntata. Poi lo spauracchio di X Factor con le sue Giusy Ferreri e Noemi, hanno convinto la De Filippi a misurare gli ingredienti, dando una smorzata alle liti trash per favorire il talent. E così sono arrivate le case discografiche. Ma dopo essere affondati sotto i 4 milioni, l’allarme rosso ha riportato in primo piano i mocciosi (citofonare Francesca e Vito) e i loro capricci e i loro faccia a faccia con gli insegnanti.

Non credete a chi dice che è colpa del digitale. Tutte balle. La verità è che dopo dieci anni la formula è ormai lisa. Le sfide si ripetono una dopo l’altra a macchinetta. Un pò come gli sbadigli di chi segue da casa. I brani sempre più datati, qualche concorrente di dubbio talento e le primedonne in Commissione hanno dato il colpo di grazia.

Serve una pausa o una rivoluzione. Data l’assurdità della prima ipotesi, che Canale 5 conceda un anno di riposo ad uno dei suoi brand più forti è impossibile, non rimane che pensare a come rilanciare il programma. Tanto per cominciare non sarebbe male fare piazza pulita tra le fila della Commissione. Tre o cinque giudici come ad X Factor renderebbe tutto più veloce e incisivo. Le case discografiche tornino al loro posto. Poi sarebbe bello avere dei concorrenti che non sembrino fatti con lo stampino. Cari Amici, siamo ad un bivio. O si cambia o si chiude.

9 risposte a Amici 10, La Finale del decennale tra una formula trita e un successo calante. Prendersi una pausa o studiare una rivoluzione?

  1. Nicola scrive:

    Purtroppo è vero, solo che se si chiudesse sarebbe una perdita perché sia Amici sia X factor hanno sfornato grandi talenti. Spero anch’io che il programma si rivoluzioni totalmente. Fuori la pesante ingerenza delle case discografiche e dentro una commissione nuova. Se poi si riproponesse la categoria attori, i musical e l’hip-hop sarebbe ancora meglio.

  2. datologo scrive:

    amici è un grande brand con un pubblico di fedelissimi molto elevato e che tira su canale 5 comunque la spiegazione dei non più boom di 7 milioni di un tempo sono sulla struttura perchè maria ha voluto talento e meno reality questo porta amici sempre ad un buon riscontro proprio perchè è un programma molto seguito… il talent per autonomasia..ecc però la parte reality lo porterebbe di nuovo a 6 milioni e quindi ai suoi boom soliti però ricopre sempre un grande spazio per canale 5..la floppanin sarà fregata!

    • theMan scrive:

      Bè insomma, quest’anno il talento al Serale scarseggiava. Hanno avuto molto più spazio le liti Cannito-Celentano, Celentano-Vito e i capricci di Francesca. La De Filippi ha rilanciato la parte reality proprio per frenare l’emorragia di ascolti.
      Il problema comunque è che il meccanismo sfida a squadre è diventato troppo ripetitivo.

  3. Adriana scrive:

    Bellissimo articolo!
    Valutare subito i cantanti dal punto di vista commerciale è un errore madornale! E’ una scuola?
    Se non avessero cacciato i veri nuovi talenti,
    come STEFAN DI MARIA,
    sicuramente gli ascolti sarebbero più alti!

    • theMan scrive:

      Brava Adriana, sono d’accordo con te.
      Credo che aver escluso Stefan, Giorgia, Arnaldo e Andrea Condorelli dal Serale abbia penalizzato molto la gara.

  4. paola scrive:

    amici non mi piace piu.prima ai tempi della amoroso era piu emozionante .adesso è molto…complicato..io non ho capito il merito poichè secondo me i migliori sono usciti.

  5. alekkos scrive:

    E’ COSì FACILE CAPIRE IL PERCHE’ DEL FLOP DEL PROGRAMMA…….IN PASSATO MICA I RAGAZZI SAPEVANO CHE CI SAREBBE STATA UNA CASA DISCOGRAFICA CHE GLI STENDEVA IL TAPPETTO ROSSO, C’ERA PIU TALENTO MENO CONSAPEVOLEZZA PIU UMILTA’,ADESSO TUTTI SANNO GIA CHE UNO STRACCIO DI CONTRATTO LO AVRANNO LO STESSO (VEDI FRANCESCA)…..PECCATO,PERO è ANCHE VERO CHE ” MARCO CARTA” è ENTRATO NEL CUORE DEGLI DEGLI ITALIANI CON IL SUO ESSERE VERO,UMILE,TALENTUOSO,CARISMATICO MAI BANALE,E OVVIAMENTE UNA VOCE CHE TI ENTRA DENTRO TI TOCCA L’ANIMA E NON TI LASCIA PIU’…LO SO NON E’ DA TUTTI…GRANDE MARCO CARTA

  6. Rosario scrive:

    Avevano una grande possibilità per risollevare la trasmissione, puntare sulla novità Stefan Di Maria. Un cantautore italo-americano, originale che ha porta con se tanta esperienza e un ritmo nuovo a tutto il programma. Ma purtroppo come sempre hanno puntato sugli stereotipi che vanno molto in voga in questo periodo, i “casinisti”, gli irrispettosi. Stefan è sempre stato educato e con un senso del dovere straordinario, si buttava a capofitto sul lavoro senza perdere tempo, confrontandosi anche con una lingua che non gli apparteneva pienamente, ma è sempre riuscito a far suo ogni pezzo proposto, emozionando riuscendo ad arrivare al cuore della gente.
    Sicuramente Amici ci ha permesso di conoscere questo grande artista, che sono sicuro farà tanta strada.
    Il mio vincitore di Amici 10.. Stefan Di Maria..

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: