La morte di Pietro Taricone, archiviata l’inchiesta. Si tratta di un errore umano

21 dicembre 2010

Sono trascorsi quasi sei mesi dal tragico incidente dello scorso 28 Giugno, quando Pietro Taricone perse la vita dopo un lancio con il paracadute. Il gip di Terni Maurizio Santoloci che conduceva l’inchiesta aperta per appurare se ci fossero delle colpe dietro a quella tragedia, ha disposto oggi l’archiviazione.

A richiedere l’archiviazione è stata Elisabetta Massimi, la stessa pm che aveva disposto una perizia. Secondo la ricostruzione fatta da un paracadutista, non è stato un guasto a provocare la rovinosa caduta al suolo di Pietro. La colpa dell’accaduto è imputabile solo ad un errore umano.

Leggi il seguito di questo post »


GF, Daria Bignardi intervista Kasia Smutniak: “Pietro in quel momento era felice”. E critica gli ex del GF

1 ottobre 2010

Sono passati tre mesi dalla scomparsa di Pietro Taricone. Per la prima volta, la moglie Kasia Smutniak parla pubblicamente di quel tragico incidente che le ha cambiato la vita. Ne parla a Daria Bignardi, che il suo Pietro l’aveva tenuto a battesimo durante la prima edizione del Grande Fratello.

La Smutniak racconta di quei minuti del volo di Pietro e di come ha dovuto dirlo alla loro bambina, Sophie, di 6 anni. Ma ha anche parole dure per alcuni ex concorrenti del GF, che alla morte di Pietro, erano pronti a parlarne bene in tv, nonostante non si sentissero da anni. Ecco le sue parole dal numero in edicola di Vanity Fair, a proposito del paracadutismo, una passione che prima li ha fatti ritrovare e poi li ha divisi:

Leggi il seguito di questo post »


“Una bella Famiglia”… per un grande ricordo. Torna in tv Pietro Taricone

23 agosto 2010

Una bella Famiglia sarà la prossima nuova fiction che Canale 5 trasmetterà nell’ormai imminente autunno televisivo. Una sorta de I Cesaroni, ma in versione partenopea: una commedia dove colpi di scena, intrecci e storie d’amore gireranno attorno alla famiglia Gambardella.

Fanno parte del cast tanti volti noti del piccolo schermo, da Giampaolo Morelli al ritorno di Marco Columbro, da un’inedita Marisa Laurito a Flavio Montrucchio (vincitore del GF2), tanto per citarne alcuni. Ma soprattutto sarà interessante seguire, con malinconica curiosità, le vicende di Antonio Gambardella, uno spensierato e divertente giovane interpretato da Pietro Taricone.

Leggi il seguito di questo post »


Marina La Rosa accusa la tv (di Barbara D’Urso?) sulla vicenda Pietro Taricone: “Tante persone non conoscono il significato della parola rispetto”

6 luglio 2010

Marina  La Rosa racconta alcuni dettagli inaspettati e probabilmente sconosciuti ai più, riguardo al suo rapporto con Pietro Taricone. In molti li ricordano come “la coppia che non fu” in quel Grande Fratello numero 1, ma tra di loro nel corso degli anni si è instaurato un rapporto più profondo, che va al di là della telecamera e che lei definisce “solido e sincero”.

Ed è proprio per questo che Marina non è riuscita a mandare giù il rospo di una tv che ha raccontato o’ guerriero non nella sua veridicità, con testimonianze di persone a lui non vicine. E il richiamo al programma pomeridiano “A Gentile Richiesta” (condotto da Barbara D’Urso, che per l’occasione ha ospitato gli ex concorrenti del GF per raccontare com’era Pietro) ci sembra molto chiaro, essendo attualmente  l’unico programma d’informazione e intrattenimento in onda e in diretta.

Leggi il seguito di questo post »


Pietro Taricone, una battaglia persa con la morte ma non con la vita. Ecco il ricordo di amici e colleghi

1 luglio 2010

Ovunque ti trovi, in strada o in un bar, la sensazione è sempre la stessa; appena si accenna alla tragica fine di Pietro Taricone, sembra quasi che non si parli di un personaggio famoso ma di uno di noi. Sembra che a lasciarci non sia stato un attore o un ex concorrente di un reality show, ma un amico. Perchè? Forse siamo stati talmente catturati da quel Grande Fratello numero 1, cui lui ne era il simbolo, che ancora non riusciamo a dare un senso a questa scomparsa improvvisa. O semplicemente a catturarci è stato o’ guerriero in persona.

Un’assenza difficile da crederci, di una persona che ha perso la battaglia con la morte ma non con la vita. Ecco il ricordo di amici e colleghi (via lastampa.it):

Leggi il seguito di questo post »


Anche il GF piange Pietro. Un pezzo del Confessionale nel Cimitero di Trasacco

30 giugno 2010

Pietro ha tanto lottato in questi dieci anni per affrancarsi dal marchio del Grande Fratello. Ma io non credo che lui abbia mai voluto rinnegare la sua prima esperienza che l’ha reso famoso e che gli ha permesso di realizzare il suo sogno di recitare. Piuttosto forse voleva liberarsi di un’immagine nella quale si sentiva prigioniero.

E a fargli visita al Cimitero di Trasacco non potevano mancare gli autori storici del Grande Fratello, che con Pietro hanno trascorso nottate su nottate a parlare nel confessionale. E gli autori hanno deciso di portare proprio un pezzo di quel confessionale in cui Pietro raccontava le sue paure e i suoi sogni.

Leggi il seguito di questo post »


L’ultimo saluto a Pietro Taricone, sepolto con la tuta da paracadutista a Trasacco. Cerimonia privata, presente anche Marina La Rosa. Il Sindaco proclama il lutto cittadino

30 giugno 2010

L’ultimo saluto a Pietro Taricone, prima di essere sepolto nel comune di Trasacco (AQ), paese natale dei genitori. Tanta disperazione nei volti e nei cuori della gente presente, soprattutto di coloro che hanno condiviso questi 35 anni con Pietro, come sua nonna che non riesce ancora a darsi pace:

“Pietro, amore mio, cosa m’hai fatto…”

Per volontà della famiglia, la cerimonia religiosa si è tenuta senza alcun clamore, ma tanti sono stati i saluti e i messaggi arrivati dal mondo dello spettacolo, dalla tv al cinema. Ma anche gente comune, giovane e non, ha preso d’assalto prima Terni (dove Pietro è deceduto) e poi Trasacco. E proprio il Sindaco di Trasacco, Gino Fosca, ha proclamato per la giornata di oggi il lutto cittadino:

Leggi il seguito di questo post »


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: