FABRIZIO VENDRAMIN VINCE ITALIA’S GOT TALENT 2

12 giugno 2011

Fabrizio Vendramin ha vinto la seconda edizione di Italia’s Got Talent. Non un cantante ma un pittore, e nemmeno un pittore qualsiasi ma uno di quelli che ti dipinge Jimi Hendrix al contrario. Se la tuta gialla e la fascia da tennista potevano trarre in inganno e far pensare all’ennesima macchietta, sono bastati un paio di minuti a Rudy Zerbi per accorgersi di avere di fronte un piccolo genio.

I sommi giudici del programma sono rimasti folgorati dalla sua speciale tecnica della musica a colori. Si perché se i suoi dipinti sono sempre dedicati ai grandi artisti del mondo della musica, è anche vero che la base musicale delle sue esibizioni non è mai casuale. Durante la sua perfomance della semifinale, diversi brani di musica reggae hanno accompagnato il ritratto di Bob Marley. Da ex pubblicitario (questo era il suo lavoro precedente), la fantasia non si può certo dire che gli manchi anche se è lui stesso ad ammettere di essersi ispirato ad un artista americano.

Leggi il seguito di questo post »

Annunci

Italia’s Got Talent 2, questa sera la Finale: chi salirà sul gradino più alto del podio?

11 giugno 2011

L’Italia ha dimostrato di avere talento, ma ora è arrivato il momento di proclamare l’artista vincitore della seconda edizione di Italia’s Got Talent, il fortunato show del sabato sera targato Mediaset. Dopo la lunga fase dei casting e la semifinale della scorsa settimana (che ha toccato il record di quasi 6 milioni, pari al 33.69% di share), questa sera, in diretta su Canale5 a partire dalle 21.10, conosceremo il nome del successore di Carmen Masola, la cantante vincitrice della prima edizione.

Sono 12 i finalisti chiamati a contendersi il titolo: Gruppo ABC (composto da sei ragazzi sordomuti che, guidati dal trio Elena-Fiammetta-Marcella, cantano nella lingua italiana dei segni); The Mnai’s (altro gruppo, questa volta di sette ballerini hip pop, nato da Star Academy); Ofelia (il vero nome è Annamaria Bianchi, cantante “in erba”); Simone Baba (all’anagrafe Simone Calati, fachiro); Piccola Orchestra Malarazza (band musicale siciliana di sei elementi); Lala McCallan (cantante travestita, conosciuta a parenti ed amici come Daniele Pacini); Nicola Bruni (artista circense); Famiglia Gibboni (il capofamiglia Daniele Gibboni, col piccolo Giuseppe e le gemelline Annastella e Donatella, suonano il violino, mentre la moglie il pianoforte); Fabrizio Vendramin (pittore in un lampo di “musica a colori”, che realizza ritratti inconfondibili dei più grandi artisti); Elena Disarò (giovane ventunenne con la passione del canto); Fratelli Pellegrini (gruppo di quattro acrobati); Angel’s Prut (boy band formata da quattro comici).

Continua a leggere questo articolo su DavideMaggio.it


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: